Danica Patrick in F1: donna al volante, incidente all’istante..

Danica Patrick la campionessa US della formula Indy è stata protagonista di un incidente che poteva essere mortale: ha travolto un meccanico rientrando ai box. Sotto il video: è in inglese e il giornalista ripete ben tre volte che NON è colpa sua…Sarà ma a me sembra che non accenni neanche a un minimo di sterzata..

ok arrivava in velocità e non è facile ma sarà che ho appena fatto un corso di guida sicura con test dell’alce, etc.. e ne sarò ancora sotto influenza ma questa Danica Patrick in formula 1 mi sembra un PERICOLO costante…;-))

per la cronaca il meccanico sembra non essersi fatto troppo male… 

ps Apro con questo post una categoria Formula 1, in cui cercherò di segnalarvi cose curiose, al di là della pura cronaca…

Danica Patrick in F1: donna al volante, incidente all’istante..ultima modifica: 2008-05-11T17:35:00+00:00da magnolta
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Danica Patrick in F1: donna al volante, incidente all’istante..

  1. Al di la dell’incidente, fatti che possono capitare nei frenetici rientri ai box, mi sa che di corse, nonostante il tuo test di guida sicura, ne capisci ben poco. Danika è un ottimo pilota. A proposito, non corre in Formula 1, ma nelle gare americane. Lascia perdere il blog, speculare sugli incidenti non è divertente ….

  2. Si, infatti, ma una gara di auto l’hai davvero mai vista?

    in F1 di meccanici travolti da piloti (alcuni anche decisamente titolati) se ne sono visti a bizzeffe.
    Innanzitutto devi sapere che i box degli ovali sono un semplice rettilineo (un pò come montecarlo nel ’70, dove le auto stavano sul lato sinistro del rettilineo finale) con un muretto a delimitare la zona dove stanno i meccanici.
    Il pilota arriva a discreta velocità, e superata l’auto che precede il suo posto si deve letteralmente infilare dentro il suo buco, non è che ci sia tutto sto spazio.
    Quella persona evidentemente non doveva trovarsi li, senza contare che il pilota arrivando ha la visuale coperta dal meccanico posizionato sul muso dell’auto precedente. Inoltre la visuale all’interno della monoposto non ti dà l’idea dell’ingombro oltre la monoposto, visto che hai la testa poco sopra alle gomme.
    La povera Danica è probabile che non si sia accorta dell’urto se non dopo che il meccanico era caduto.

    Per tua info, Danica Patrick è considerata un nuovo talento delle corse, visto che in un campionato equilibrato come quello della Indicar, è in grado di competere con i più forti: guida forte sia sugli stradali, sia sugli ovali, dove le medie spesso superano i 350 all’ora e le accelerazioni laterali i 4g.
    Altro che test dell’alce….

I commenti sono chiusi.